Giovedì 13 Giugno 2024

di AMDuemila

Giovedì 16 febbraio
alle ore 14.00, presso la sala stampa della Camera dei Deputati - via della Missione 4, Roma - si terrà la conferenza dal titolo "Nuovi elementi sulla morte del medico Attilio Manca".
Presenti l'On. Stefania Ascari, l'ex deputata Piera Aiello, il legale della famiglia Manca Fabio Repici e la consulente della commissione antimafia Fabrizia Fabbretti.
"La morte del giovane urologo Attilio Manca, il cui corpo fu trovato senza vita il 12 febbraio 2004 nella sua casa di Viterbo, è uno dei casi italiani mai chiariti dall'autorità giudiziaria.Il caso fu inizialmente ritenuto un'overdose, poi archiviato come suicidio, ma i suoi genitori, attraverso i loro legali, sostengono la tesi secondo cui Manca sarebbe stato ucciso per coprire un intervento subito dal capoclan di Cosa Nostra Bernardo Provenzano a Marsiglia. Le conclusioni non soddisfacenti a cui indagini e procedimenti sono giunti hanno spinto la Commissione Antimafia a occuparsi del caso. Alla luce dei fatti emersi durante l'inchiesta e della rilevata incompatibilità logica e fattuale delle circostanze con le ipotesi del suicidio o di una morte per overdose accidentale da volontaria assunzione di eroina, la Commissione ritiene che la morte di Attilio Manca sia imputabile a un omicidio di mafia, confermando le ipotesi della famiglia Manca. Trovate la relazione (PDF) a prima firma mia e di Piera Aiello Ringrazio sentitamente la collega Piera Aiello e la nostra consulente Federica Fabbretti per il grande lavoro svolto" aveva scritto Ascari sulla sua pagina Facebook.

ARTICOLI CORRELATI

Morte di Attilio Manca, la madre Angela: ''Innumerevoli ostacoli sul nostro cammino''

Omicidio Manca: pubblicata relazione comm. antimafia. Ora si riaprano le indagini

Ascari: ''Pubblicata la relazione sulla morte del dottor Manca, per commissione fu omicidio''

Omicidio Attilio Manca, Salvatore Borsellino: ''Vittima della Trattativa Stato-Mafia''

0
0
0
s2smodern