Sabato 25 Maggio 2024
Attilio Manca urologo

Sono passati ben vent'anni da quel 12 febbraio 2004, giorno in cui il giovane urologo siciliano Attilio Manca è stato trovato morto nel suo appartamento a Viterbo.
Le conclusioni della relazione della commissione antimafia della scorsa legislatura sono trancianti: Attilio è stato ucciso.
In un quadro in cui si delinea la figura di Bernardo Provenzano emerge anche l'ombra della mafia di Barcellona Pozzo di Gotto, la Corleone del ventesimo secolo.
Ben più sinistra invece è la presenza di uno Stato che, oltre a non riuscire ad individuare e punire i colpevoli, ha preferito scartare sin dal principio la pista mafiosa e sposare quella del 'suicidio' per overdose.
Attilio, secondo lo Stato, è morto come un drogato ma dietro al suo omicidio si celano verità inconfessabili.
Di tutto questo si parlerà nella conferenza a San Donà di Piave (Veneto) il 10 febbraio alle 16.30 presso l'auditorium Lisa Davanzo.


230210 20anni senza attilio vert

Numerosi gli ospiti illustri: Angela e Gianluca Manca (madre e fratello di Attilio), don Luigi Ciotti (Fondatore del Gruppo Libera), la deputata Stefania Ascari e l'ex onorevole Piera Aiello (principali firmatarie della relazione sulla morte di Attilio), il legale della famiglia Manca, Fabio Repici, la sottosegretaria all'Interno Wanda Ferro, l'ex deputato Luca Paolini, il sindaco di San Donà di Piave Alberto Teso e l'amico di infanzia di Attilio, Stefano Ferraro. A moderare ci sarà la giornalista Petra Reski.
Durante l'evento ci sarà anche l'intervento musicale di Filippo Bellomare.

L'evento Facebook: Clicca qui!

0
0
0
s2smodern